CAI - L'Anello di Colonnata

sabato 05 maggio 2018

Categoria:CAI

Sei interessato a questa iniziativa? Cosa aspetti
Richiedi informazioni

L'ANELLO DI COLONNATA

sabato 5 maggio 2018

Colonnata, nota per essere la capitale toscana del lardo, è’ un piccolo borgo arroccato tra ravaneti e montagne squarciate e biancheggianti come fossero sempre innevate; un ambiente naturalmente aspro, che le popolazioni nei secoli hanno abitato sfruttandone ogni piccola risorsa, ed inventandosi una prelibatezza utile a superare la stagione più fredda: il famoso lardo di colonnata, un’eccellenza alimentare IGP, di cui conosceremo la lavorazione ed il gusto facendo una merenda presso una storica larderia di Colonnata, l’Antica Larderia Mafalda.

Arrivando a parlare dell’ambiente e dell’escursione dobbiamo sottolineare che ci muoveremo in un contesto tipicamente apuano, con panorami stupendi sulle maggiori vette, e cave, delle Apuane settentrionali (Cava Campanili, Monte Maggiore, Vallini, Spallone del Sagro, Foce Luccica, Monte Rasori e Poggio di Navola, Grondilice, Contrario, Cavallo, Tambura, Sella, Macina, Altissimo, Folgorito, Cave di Gioia). Lungo il percorso (gita B) scopriremo la sorgente del Carrione, una fonte da cui sgorga un rigagnolo che si immette nel Canale del Vento, si trova presso un castagno centenario lungo il sentiero 195 ma la localizzazione è arbitraria, di certo è che questa fonte era usata dagli abitanti del Vergheto per approvvigionarsi d’acqua con un intelligente sistema di canalizzazione. Vergheto deriva da virgētum: piantonaio, cioè luogo dove si interrano pianticelle innestate fino a che raggiungano lo sviluppo necessario per metterle e dimora. Il borgo, conosciuto come Case del Vergheto, si trova sul crinale che separa la valle di Colonnata da quella di Forno a 860 metri di quota ed è costituito da un gruppo di case alcune abbandonate altre invece restaurate e saltuariamente abitate dai proprietari. Era alpeggio della Comunità di Colonnata e quindi sede di attività silvo-pastorali. È presente una maestà, di recente sistemata, con icona marmorea della Maria Santissima del Bon Consiglio del 1864.

Se il tempo sarà bello consigliamo comunque la percorrenza della gita A perché i tratti di sentiero EE sono brevi e non troppo esposti, in compenso sarete ripagati da panorami molto più appaganti (da Foce Luccica) e percorreremo una via di lizza con ancora evidenti segni dell’antico lavoro dei cavatori, la via di lizza del Padre Nostro, caratterizzata da un interessante "forte" cioè un grande masso di marmo nel quale sono stati scavati molti fori per i piri di legno, dove sono rimasti i segni dei canapi avvolti nei piri per trattenere il marmo nella sua discesa verso valle.

Viaggio Pullman fino a Colonnata. Se non si raggiungeranno 25 iscritti il viaggio sarà effettuato con auto proprie, con posti condivisi ed il costo totale del viaggio verrà diviso in parti uguali fra tutti i partecipanti

Ritrovo ore 7:00 Caricentro (partenza 7:15) – ore 7:15 area servizio FI-Nord (partenza 7:30) - Rientro ore 19:00 circa.

Difficoltà e dislivelli Gita A: E (+brevi tratti EE) - ↗530m ↘530m, km 6,2 – Gita B: E ↗400m ↘400m, km 5,4

Tempo di percorrenza Gita A e B h 4:00 (escluso soste) - Pranzo: a sacco

Quota di partecipazione Soci CAI 21,00 € comprensiva di viaggio in Pullman e diritti di segreteria, da versare col modulo di iscrizione, Non soci CAI 21,00+9,00 € (per assicurazione CAI da pagarsi in loco).

Direttori di Escursione Luca Matulli (3289636954), Gianna Masini (3385395993), Roberto Troni (3392334626) - Gli accompagnatori si riservano di modificare il presente programma nel caso si presentassero situazioni di rischio per la sicurezza dei partecipanti o per altri motivi. Informazioni: Cellulare dei direttori di escursione

Iscrizioni entro venerdì 27 aprile contattando i direttori di gita o tramite mail (caifi.crf@gmail.com) oppure presso il Caricentro.

Abbigliamento ed Attrezzatura I partecipanti dovranno essere adeguatamente equipaggiati e, in particolare, dovranno calzare scarponi (o scarpe da escursione) con suola ben scolpita e non scarpe da ginnastica o altro. Chi non avesse un’attrezzatura o abbigliamento adeguato alla tipologia di Escursione dovrà, a termine di regolamento CAI, essere escluso dalla medesima ad insindacabile giudizio del Direttore di Escursione.

Il Regolamento delle escursioni deve essere consultato all’indirizzo: https://drive.google.com/folderview?id=1RijYsx1vmPKkL2apBgs-NO_j-puuK_rQ

Allo stesso indirizzo dovete scaricare il modulo di iscrizione che deve pervenire alla sottosezione (anche per email caifi.crf@gmail.com) debitamente riempito e firmato, la descrizione dettagliata delle gite A e B (in formato pdf) e le tracce GPX.

L’ANELLO DI COLONNATA

Sabato 5 maggio 2018


Richiedi informazioni