CAPPELLE MEDICEE

Allegati

sabato 05 maggio 2018

Categoria:MOSTRE E MUSEI

Sei interessato a questa iniziativa? Cosa aspetti
Iscriviti

CAPPELLE MEDICEE

05 MAGGIO 2018

Il complesso delle Cappelle Medicee si articola nella Cappella dei Principi e nella Sagrestia Nuova, destinate ad accogliere le spoglie della famiglia regnante.

La prima, iniziata nel 1604 su progetto di Matteo Nigetti e Don Giovanni dei Medici, cadetto della famiglia, uomo d’arme e architetto, mostra all’esterno un aspetto severo e massiccio con la sua pianta ottagonale rivestita di pietra forte e di marmo bianco.

La grande cupola, progettata da Ferdinando e Giuseppe Ruggieri all’inizio del Settecento, anche se non conclusa nella lanterna, emerge tra le altre costruzioni fiorentine a ricordare l’eterna presenza della dinastia nella città.

L’interno, decorato dall’Opificio delle Pietre Dure con marmi e pietre pregiate, non fu mai completato secondo il progetto originario. La fastosa scenografia teatrale barocca dell’insieme, con i monumentali cenotafi dei granduchi medicei, diventa il simbolo del potere immortale della famosa dinastia.

Nelle vetrine collocate nella cripta di accesso al museo e nei due piccoli vani dietro l’altare sono esposti preziosi reliquiari e vasi sacri provenienti dal Tesoro mediceo della Basilica di San Lorenzo.

La Sagrestia Nuova è il gioiello delle Cappelle Medicee e da sola vale un viaggio a Firenze.

Iniziata nel 1521 su progetto di Michelangelo, fu conclusa tra il 1554 e il 1555 dal Vasari e dall’Ammannati.

Il primo progetto di Papa Leone X fu rivisto e realizzato dal Papa Clemente VII e Michelangelo vi lavorò per quattordici anni come architetto e scultore. All’interno della rivoluzionaria struttura architettonica rinascimentale trovano posto la Tomba di Lorenzo il Magnifico e del fratello Giuliano, con la celebre Madonna col Bambino, e i due monumenti sepolcrali di Giuliano, duca di Nemours, e Lorenzo duca d’Urbino. Insieme alle figure dei due capitani dominano su tutto le splendide statue del Giorno, della Notte, dell’Aurora e del Crepuscolo, simbolo del divenire del tempo che consuma ogni cosa al quale si contrappone il mondo ultraterreno rappresentato dalla luce della cupola.

Quote comprensive sistema auricolari

Soci € 23,00

altri partecipanti € 26,00

Gli interessati dovranno ritornare alla Segreteria l’unito tagliando, ENTRO E NON OLTRE IL 20 APRILE P.V. allegando l’autorizzazione all’addebito sul proprio c/c (SOLO PER I CORRENTISTI DELLE FILIALI DI BANCA CRFIRENZE) o un assegno intestato Caricentro per il saldo.

Avvertiamo che l’eventuale mancata partecipazione non darà diritto ad alcun rimborso in quanto il costo delle visite dovrà essere pagato in anticipo.

Si fa presente che le prenotazioni potranno essere chiuse anticipatamente causa eventuale esaurimento dei posti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria del Caricentro (Catia 055/6503961).

ESCLUSIVAMENTE IL GIORNO DELLA VISITA, PER LE URGENZE, POTETE CONTATTARE IL NUMERO 377 6858304

IL PUNTO D'INCONTRO E’ FISSATO DAVANTI ALLE CAPPELLE MEDICEE (PIAZZA MADONNA DEGLI ALDOBRANDINI, 6) 15 MINUTI PRIMA DELL’ORARIO DI INIZIO.

SEZIONE MUSE

Vanna Ulivi


Iscriviti